Accadde oggi - Spalletti: "Montella tornerà a Roma come allenatore". Gerrard: "Totti è il Re di Roma". Garcia: "La Lazio non ha ambizione"

di Alessandro Carducci
articolo letto 7342 volte
Foto

La nuova rubrica di Vocegiallorossa.it ogni mattina vi riporterà indietro nel tempo, precisamente facendovi rivivere quello che è accaduto in questo stesso giorno negli ultimi 8 anni. Partiamo, quindi, con le notizie più curiose accadute l'undici dicembre del 2017, 2016, 2015, 2014, 2013, 2012, 2011 e 2010. 
Clicca sui titoli dei paragrafi per leggere le news integralmente!

 

 

 

 

2017

Non è stata una giornata memorabile per i colori giallorossi.

 

2016

SPALLETTI - "Montella? Tornerà alla Roma da allenatore e sarà un grande allenatore per la Roma".

STROOTMAN - "Io alla Juventus? Quasi impossibile".

SABATINI - "La Roma è tutta la mia vita, sto soffrendo. È un impegno morale che vivo ancora oggi. Resterò per sempre un tifoso".

 

2015

GERRARD - "Totti è il Re di Roma".

 

2014

PERROTTA - L'ex centrocampista giallorosso afferma che la Roma ha perso sicurezza nei propri mezzi.

SABATINI - A margine della cena di Natale della Roma, Walter Sabatini spiega come l'eliminazione dalla Champions influirà sul mercato di gennaio. Nel corso della serata è stato anche presentato il nuovo pullman della squadra.

OPTA - Secondo i dati Opta, la Roma prende troppi gol in Europa.

 

2013

ITURBE - Il calciatore piace a Barcellona e Atletico Madrid mentre in Italia la Roma si è limitata a fare un sondaggio per il giocatore.

GARCIA - Il tecnico francese stuzzica i laziali: "Non hanno ambizione, hanno esagerato dopo la coppa Italia".

 

2012

ROMA-ATALANTA - I giallorossi travolgono l'Atalanta e volano ai quarti di Coppa Italia.

ROMAGNOLI - Le prima parole del centrale giallorosso dopo il suo esordio contro l'Atalanta.

 

2011

MONTALI - L'ex dirigente giallorosso attacca Luis Enrique: "Non ha la mentalità vincente".

 

2010 

MEDIASET - Il colosso televisivo annuncia di voler fare ricorso contro Sky per abuso della posizione dominante, dopo che la tv satellitare si è aggiudicata i diritti della prossima Champions League.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy