SEZIONI NOTIZIE

Lazio, Milinkovic: "Lo scudetto non è un obbligo"

di Gabriele Chiocchio
Fonte: ANSA
Vedi letture
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 14 FEB - "Loro sono una squadra forte, con tanti grandi nomi: giocano bene e hanno vinto un derby che ha dato loro forza. Noi però giochiamo in casa, dobbiamo entrare in campo 'cattivi' dal primo minuto, e vediamo come finirà". Sergej Milinkovic-Savic è pronto per il big match di domenica sera tra Lazio e Inter. "Speriamo non come due anni fa", aggiunge il bianconceleste intervistato da Sky, riferendosi allo 'spareggio' Champions dell'ultima giornata vinto dai nerazzurri proprio all'Olimpico. "Il mio modo di giocare è cambiato, ora gioco un po' più indietro - spiega Milinkovic -: aiuto a difendere di più ma mi sento bene anche nel nuovo ruolo. Il mister mi ha chiesto quello che vuole da me, io provo a darglielo e sono contento". Quanto alla Lazio ora a -1 dalla vetta, Milinkovic ammette "sicuramente a inizio anno non avrei pensato di essere a questo punto, ma siamo cresciuti piano piano, abbiamo cambiato la mentalità. Adesso siamo più famiglia, ci sono tanti ragazzi che sono qua da tanto tempo e i nuovi si sono integrati bene, meglio che negli anni precedenti". E ora il sogno scudetto non è più tabù. "Non ci pensiamo troppo ma ci proviamo, dato che siamo lì vicino. Ma per noi non è un obbligo vincere lo scudetto; l'obiettivo resta la zona Champions e daremo tutto per rimanere là. Poi, nel caso, se finisse come mi auguro, ci sarà spazio per un nuovo tatuaggio sulla mano…". (ANSA).

Altre notizie
Venerdì 21 Febbraio 2020
14:14 Primo piano Trigoria - Domani la conferenza di Fonseca 14:00 Primo piano Roma-Gent 1-0 - Da Zero a Dieci - Perez parla e mette in pratica, la poca qualità e la scarsa tranquillità dietro 14:00 Serie A LIVE FORMAZIONI - Napoli, giocano Politano e Mertens. Bologna in emergenza. Juventus, Cuadrado con Dybala e Ronaldo. Milan, recuperano Calhanoglu e Musacchio. Lazio, Correa con Immobile 13:07 Primo piano Roma-Gent 1-0 - Top & Flop 13:07 Primo piano Roma-Gent 1-0 - La gara sui social: "Un brutto spettacolo, miracolo divino non subire gol"
PUBBLICITÀ
13:05 Primo piano Alla ricerca della normalità 13:04 Primo piano Roma-Gent 1-0 - Scacco Matto - Freccia a destra ma un atteggiamento troppo remissivo 11:56 Avversario Gent, Thorup: "Peccato per le occasioni sprecate ma sono orgoglioso dei miei giocatori. In casa siamo forti" 11:20 Accadde Oggi Accadde oggi - Spalletti caccia Totti dal ritiro. Siglato un accordo con lo Sceicco Al Qaddumi. Boniek: "Rifiutai il ruolo di Montali ma tornerei" 11:00 Primo piano I numeri di... Roma-Gent 1-0 - Si interrompe il digiuno romanista, arriva la vittoria dopo un mese. Buona la prima per Carles Perez 10:58 Primo piano Smalling: "Restare alla Roma? Raggiungiamo prima i nostri obiettivi, poi ne parleremo" 10:25 Social Instagram, Pau Lopez: "Un passo avanti" 10:16 Europa League Gent, Depoitre: "Abbiamo sorpreso la Roma mettendola sotto pressione ma non abbiamo sfruttato le occasioni" 09:45 Primo piano L'arbitro - Roma imbattuta con Giacomelli, un solo precedente con il Lecce 09:19 Rassegna Stampa Il punto sugli infortunati 09:00 Interviste Fonseca: "Era importante vincere e non prendere gol. Tifosi fantastici. Nessuno come Pellegrini ama la Roma, è giovane, dobbiamo sostenerlo". VIDEO! FOTO! 08:45 Interviste Cristante: "Era importante tornare al successo. Il mister mi chiede di restare più basso per dare equilibrio". VIDEO! 08:30 Interviste Carles Perez: "Non potevo sognare un esordio da titolare migliore. Siamo una squadra forte" 08:15 Interviste Perotti: "Importante vincere per uscire da questo brutto periodo. Non è un gran vantaggio, ce la giocheremo al ritorno" 08:00 Pagelle Roma-Gent 1-0 - Le pagelle del match