SEZIONI NOTIZIE

Nicchi: "Spero che virus insegni etica del rispetto"

di Danilo Budite
Fonte: ANSA
Vedi letture
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 22 MAG - "Ripartenza? Gli arbitri sono come sempre determinanti, sarebbe come giocare senza pallone. L'unica cosa che stiamo facendo da mesi è mantenere forma fisica e mentale per dare il nostro contributo in caso di ripartenza di qualunque campionato. Negli ultimi giorni ci sono state decisioni finalmente puntuali, si sono stabilite date, ci stiamo preparando a questa evenienza. Il 28 saremo convocati dal ministro Spadafora e speriamo che arrivi la data per la ripartenza senza se e senza ma". Intervistato da 'Radio Sportiva', il presidente dell'Aia Marcello Nicchi auspica che venga fatta chiarezza sul via libera al campionato e ai relativi programmi da rispettare prima che venga fischiato il calcio d'inizio. "Il nostro protocollo? Sulla sala Var ne abbiamo sentite di tutti i colori - dice ancora Nicchi -. Io spero che avremo un protocollo definitivo prima di partire. Gli arbitri verranno trattati come i giocatori e forse addirittura con più attenzione, perché siamo un movimento che si sviluppa a livello nazionale. Ci stiamo già organizzando in accordo con la nostra commissione medica. Quando ci sarà il protocollo definitivo, il dottor Pizzi, che è il nostro rappresentante, ci dirà come muoverci. Per ripartire con arbitri e Var dovremo riprogrammare controlli su 120 persone". Secondo Nicchi, "gli arbitri, gli assistenti, gli osservatori, sono gente di grande spessore umano e atletico, non si può fare un paragone col passato perché oggi sono professionisti, sono preparatissimi e guidati da dirigenti di grande spessore. Poi se qualcuno si diverte a criticare un arbitro perchè ha sbagliato una decisione, si torna ai vecchi schemi di cui non sentiamo la mancanza. Io spero che questo virus ci insegni a cambiare un po' gli atteggiamenti e avere più rispetto". "C'era bisogno del coronavirus per dire che i giocatori devono mantenere distanza dall'arbitro per una protesta? - sottolinea Nicchi - E' una questione etica che mi auguro sia assimilata da tutti". (ANSA).

Altre notizie
Lunedì 13 luglio 2020
09:49 Primo piano Ag. Fuzato: "La Roma ha in casa un talento. Andrà a giocare per fare esperienza" 09:19 Rassegna Stampa La prossima settimana rientrano gli esuberi 09:09 Primo piano La Roma cambia strategia per Smalling 09:01 Primo piano Accadde oggi - Sabatini: "Nascosto un problema di Iturbe. Pallotta un insicuro. La Roma ti entra nelle ossa". Mario Rui al Napoli 09:00 Primo piano Carles Pérez, una nuova-vecchia risorsa per Paulo Fonseca
PUBBLICITÀ
08:50 Primo piano Il nuovo modulo cambia la vita dei terzini giallorossi 08:35 Altre notizie Pastore e Pau Lopez all'ippodromo delle Capannelle. FOTO! 08:21 Primo piano La Roma vuole tenere Zaniolo 08:16 Serie A LIVE FORMAZIONI - Inter, ci sono Eriksen e Lautaro. Torino, Verdi e Berenguer con Belotti 08:11 Primo piano Sulla via della normalità 08:00 Primo piano Il rubatempo: un nuovo Zaniolo per una nuova Roma 05:00 Altre notizie Infortunio Griezmann, in dubbio per gara con Napoli 04:00 Altre notizie Brozovic passa con rosso a Milano, positivo ad alcol test 03:00 Altre notizie Coronavirus: Chapecoense 14 casi, campionato si ferma di nuovo 02:00 Altre notizie Nicchi: "I falli di mano? Italia non ha regole diverse" 01:00 Altre notizie Insulti razzisti a Zaha, arrestato tifoso dodicenne 00:01 Altre notizie Liga - Successo del Siviglia. Il Valencia cade sul campo del Leganes. Un gol di Vidal regala tre punti al Barcellona. Colpaccio Athletic Club in casa del Levante
Domenica 12 luglio 2020
23:41 Serie A Serie A - Pareggio tra Napoli e Milan: a Di Lorenzo e Mertens rispondono Theo e Kessie. FOTO! 23:07 Primo piano Brescia-Roma 0-3 - Scacco Matto - Veretout aggredisce Tonali, le mezzepunte e gli esterni le chiavi della Roma 23:01 Primo piano Brescia-Roma 0-3 - Top & Flop