COVID-19 - Francia, 18.870 nuovi contagi. Spagna, esteso il bando sugli arrivi da Regno Unito, Brasile e Sudafrica. Galli: "Per gli over 80 meglio Pfizer o AstraZeneca". In arrivo protocollo su palestre e piscine

di Redazione Vocegiallorossa

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. Come di consueto, la Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 274.263 tamponi e individuati 10.630 nuovi positivi al COVID-19. Nell'ultimo giorno sono morte 422 persone affette da Coronavirus per un totale di 92.002 decessi dall'inizio dell'epidemia. Il tasso di positività è del 3,8%.

22:00 - Sono 18.870 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Francia.

19:53 - "Nell'emergenza covid siamo diventati un corpo unico dello Stato. Grazie alle regioni per la continua e leale collaborazione". Cosi' il ministro Francesco Boccia chiudendo l'ultima conferenza Stato-Regioni con il governo uscente, secondo quanto si apprende. "Sono stati mesi intensi, a volte anche drammatici e sempre molto complessi. Insieme abbiamo dovuto assumere decisioni continue e difficili. Solo nel 2020 abbiamo approvato 122 Intese istituzionali e 237 provvedimenti - ha detto il ministro degli Affari regionali -. Numeri senza precedenti che danno il senso del lavoro comune fatto".

19:33 - Il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis ha annunciato l'introduzione di un lockdown rigido ad Atene ed in tutta l'Attica, la regione più popolosa del Paese, da giovedì e fino al 28 febbraio: tutti i negozi non essenziali resteranno chiusi, così come le scuole. Mitsotakis - riporta Khatimerini - ha spiegato che la decisione è stata presa dopo un preoccupante aumento dei ricoveri e a causa della maggiore trasmissibilita' delle varianti del COVID-19. Tutta la Grecia da novembre è in regime di lockdown light, con scuole inferiori aperte e negozi non completamente chiusi

19:05 - Arriverà tra oggi e domani una prima fornitura di vaccini Astrazeneca nel Lazio. Secondo quanto si è appreso, dovrebbero essere oltre 20mila le dosi di questa prima fornitura a cui ne seguiranno altre nel mese di febbraio. Le dosi saranno poi distribuite ai medici di famiglia per l'avvio della campagna vaccinale che partirà dalla fascia dei 55enni, rispettando eventuali categorie di priorità indicate dal ministero. 

18:41 - Nel Regno Unito torna a salire il numero di morti per COVID-19: nelle ultime 24 ore sono stati 1.052, a fronte dei 333 di ieri. I nuovi casi diagnosticati sono stati 12.364. La campagna di vaccinazione prosegue a ritmi elevati con 12.646.486 persone che hanno gia' ricevuto la prima dose di vaccino e 516.392 persone alle quali e' stata somministrata sia la prima che la seconda dose. 

18:18 - La Spagna ha esteso il bando sugli arrivi da Regno Unito, Brasile e Sudafrica fino al 2 marzo a causa delle nuove varianti di Covid individuate in questi Paesi. Madrid ha anche annunciato l'estensione dei controlli fino al primo di marzo lungo il confine di 1.200 km che la separa dal Portogallo, colpito duramente dalla seconda ondata di COVID-19. La settimana scorsa, le autorità spagnole hanno registrato il primo caso della mutazione brasiliana e almeno due contagi ascrivibili a quella sudafricana, mentre sono 479 i casi registrati della variante britannica. 

17:56 - La Protezione Civile ha diffuso i dati inerenti alla pandemia Coronavirus. I nuovi contagi sono 10.630, che portano il totale a 2.655.319. Nello specifico, rispetto a ieri, -5.367 attualmente positivi (413.967), +15.827 guariti (2.149.350), +422 decessi (92.002). I tamponi effettuati sono stati 274.263, per un’incidenza del 3,8%.

17:35 - La missione degli esperti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità a Wuhan lascia irrisolte alcune delle domande più urgenti sull'origine della pandemia di COVID-19: c'è stata una fuga del virus dal laboratorio dell'Istituto di Virologia della città cinese? Chi ha trasmesso il virus agli esseri umani? Sicuramente un animale, forse un pipistrello o un pangolino. Ma "i virus riscontrati in questi animali non sono una prova sufficiente per dimostrare un collegamento con il Sars-Cov-2" dicono gli esperti.

17:11 - Negli over 80 "è possibile che anche il vaccino AstraZeneca possa funzionare, ma sembra che quelli Pfizer e Moderna siano superiori, e quindi sarebbe meglio, considerando che loro, così' come gli immunodepressi, potrebbero avere una risposta immunitaria meno valida, che se facessero un vaccino più potente". Lo sostiene Massimo Galli, direttore del reparto di malattie infettive dell'ospedale Luigi Sacco di Milano durante il webinair Pandemia COVID-19, vaccini e Parkinson organizzato dalla Fondazione Limpe per il parkinson onlus. 

16:47 - Sono 744 i nuovi positivi in Sicilia, erano 1.954 il 16 gennaio, quando l'isola divento' zona rossa. I ricoverati sono 1.337, 66 in meno rispetto a ieri; 1.131 i guariti, 24 morti. A fornire i dati aggiornati è stato il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, in conferenza stampa, a Palazzo d'Orleans, assieme all'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza. 

16:06 - Sono complessivamente 45.833 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 241 nuovi casi. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 37, di cui 2 in provincia dell'Aquila, 14 in provincia di Pescara, 16 in provincia di Chieti e 5 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 8 nuovi casi e sale a 1526 (di età compresa tra 47 e 101 anni, 4 in provincia dell'Aquila, 3 in provincia di Chieti e 1 in provincia di Teramo).

15:00 - Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.321 tamponi molecolari sono stati rilevati 184 nuovi contagi con una percentuale di positivita' del 4,25%. Sono inoltre 2.258 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 87 casi (3,85%). I decessi registrati sono 10; i ricoveri nelle terapie intensive sono 66 (ieri 63) mentre quelli in altri reparti scendono a 501 (ieri 527). Lo comunica il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

14:00 - Donatella Tesei, presidente della Regione Umbria, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "La variante brasiliana del Covid rischia di diventare il nuovo mostro di questa crisi in tutta Italia. Lo dico con la preoccupazione per l'Umbria e per il Paese".

13:30 - Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, ha reso noto che, nelle ultime 24h, sono 701 i nuovi positivi, 65 i decessi, 1771 i recoveri di cui 181 terapie intensive e 1590 i pazienti in area non critica.

13:00 - Le autorità spagnole hanno iniziato quest'oggi, martedì 9 febbraio, a somministrare il vaccino prodtto da AstraZeneca e dall'Università di Oxford per limitare la diffusione del COVID-19. A differenza del vaccino della Pfizer, quello di AstraZeneca sarà somministrato in Spagna alla popolazione di età compresa tra i 18 ed i 55 anni.

12:30 - Nel centro di Genova, zona Piazza Embriaci, sono state sanzionate undici persone per aver dato luogo ad una festa in casa venendo meno alle retrizioni anti-COVID-19 in vigore quali orario, assembramenti ed utilizzo delle mascherine.

12:00 - Il documento del Ministero dello Sport in vista della riapertura in sicurezza delle palestre e delle piscine, dopo essere stato validato dal CTS (Comitato Tecnico Scientifico), attende solamente l'insidiamento ufficiale del nuovo governo guidato da Mario Draghi. Il protocollo dovrebbe prevedere una differenziazione delle attività sportive in base al colore della zona con massima attenzione alle norme ani-COVID-19

11:30Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Mattino 5 in onda su Canale 5: "L'ultimo Dpcm scade il 15 febbraio, se il nuovo governo, visto che i tempi sono stretti, non riuscirà a farlo, ci penserà il governo uscente. Il piano vaccinale sta dando i suoi frutti. Su altre cose al Ministero della Salute c'è stato qualche problema, come nel caso del piano pandemico. Si potrebbe fare meglio. A chi verrà al Ministero consiglio di mettere un elmetto, un giubbotto antiproiettile. Qui c'è tanta gente che lavora bene ma anche tante cose da rimettere a posto. Sui contratti avrei voluto più trasparenza. Invece sono contrario alla liberazione dei brevetti dei vaccini".

11:00 - Mario Draghi, ex presidente della BCE, vorrebbe proporre una revisione del calendario delle lezioni scolastiche (si starebbe valutando l'allungamento di un mese tenendo le aule aprte fino a giungo) ed un potenziamento del corpo docenti per assisurare che, alla ripresa di settembre, i professori siano in cattedra.

10:30 - Come sostenuto dalla direttrice del laboratorio Bigroup di Neuilly-sur-Seine, Caroline Gutsmuth, la variante inglese rappresenta il 37% dei positivi della Regione di Parigi, l'Ile-de-France: "A inizio marzo - le sue parole- penso che sarà il ceppo maggioritario in Francia. Va velocissimo". Lo riporta il sito di SkyTg24.

9:55 - L'ex Presidente del Senato, Franco Marini, è morto a causa di alcune complicanze legate al COVID-19. Marini era risultato positivo alla malattia a inizio gennaio.

09:40 - Europa League, Molde-Hoffenheim si giocherà in campo neutro: la scelta è caduta su Villarreal - A seguito delle restrizioni del governo tedesco, la sfida tra Molde e Hoffenheim, valida per l'andata dei sedicesimi di Europa League e in programma giovedì 18 febbraio, si giocherà all'Estadio de la Cerámica di Vila-real. Lo ha annunciato la UEFA in un comunicato ufficiale.


Altre notizie
PUBBLICITÀ
.