SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

COVID-19 - Ricciardi: "Servono scelte coraggiose". La provincia di Frosinone in zona arancione. 157.655 vaccini nelle ultime 24 ore. La Campania chiude le scuole dal 1° al 14 marz. VIDEO!

di Danilo Budite
Vedi letture

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 323.047 tamponi e individuati 18.916 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 411.966, 7.302 in più rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 280 persone affette da Coronavirus per un totale di 97.507 decessi dall'inizio dell'epidemia. Il tasso d'incidenza è del 5,8%.

22:44 - "Per quanto riguarda la scuola siamo di fronte a una totale mancanza di dati. Io sono fondamentalmente contrario alla didattica a distanza, è chiaro però che per averla in presenza abbiamo bisogno di dati, altrimenti facciamo tutto al buio e rischiamo di sbagliare". Lo dice il microbiologo Andrea Crisanti, intervenendo alla trasmissione televisiva Stasera Italia Weekend in onda su Rete4. "A quasi un anno dall'inizio della pandemia - aggiunge - ancora non sappiamo che impatto ha la dimensione della scuola e che impatto ha il pendolarismo. Prendiamo tutte decisioni al buio. Senza contare che la variante inglese sembra attaccare molto più frequentemente i giovani. Detto ciò - conclude Crisanti - la scuola rimane una grandissima priorità, perché tenere a casa i ragazzi è un danno per i più deboli e per quelli economicamente più svantaggiati". 

22:27 - Vicino l'obiettivo di 100 milioni di vaccinati nei primi 100 giorni della presidenza Biden, iniziata il 20 gennaio. In un mese e una settimana, le dosi usate sono già quasi 73 milioni le dosi usate e 96,5 milioni quelle distribuite. Il bilancio comprende i sieri di Moderna e Pfizer/BionTech, che prevedono l'uso di due dosi. Finora, 48.435.536 persone hanno ricevuto almeno la prima dose e 23.698.627 hanno ricevuto anche il richiamo. 

22:05 - Continua a salire il numero dei nuovi contagiati in Francia. Oggi 23.996 persone sono risultate positive al virus (rispetto alle 25.207 di ieri) e il tasso di positività, il numero di persone positive su tutte quelle testate, continua a salire al 7,2%,

21:42 - Per battere il virus l'Italia deve fare una scelta coraggiosa: adottare "la strategia No Covid", che comprende anche un lockdown, la sola che consente di uscire dal "circolo vizioso" di "mesi di yo-yo tra chiusure parziali e riaperture". Lo scrive su Avvenire, in edicola domani, Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute per l'emergenza COVID-19 e studioso di sanità pubblica, spiegando che "la vaccinazione di massa", pur indispensabile, "richiederà mesi se non anni per garantire una protezione adeguata". Nel frattempo, è necessaria una "strategia per il ritorno ad un equilibrio accettabile, quella della eliminazione della trasmissione virale, in grado di riportare i cittadini ad una vita pressoché normale" e di "recuperare le perdite economiche causate dalla pandemia".

21:25 - Una ballerina del corpo di ballo di Elodie e un tecnico di Radio Rai sono risultati positivi al test rapido effettuato nei punti tampone poco lontano dal teatro Ariston. I due sono stati messi in isolamento.

21:07 - Un altro medico stroncato dal COVID-19 all'ospedale di Ivrea (Torino). Si tratta di Mauro Serena, 65 anni, medico di famiglia e cardiologo di Salassa. Per anni è stato l'unico professionista in paese. Da qualche anno, seppur in pensione, aveva continuato ad esercitare la professione come cardiologo, la sua primaria specializzazione. I funerali si terranno in forma privata, nel rispetto delle norme anti COVID-19. La scorsa settimana, sempre a Ivrea, era morto il medico di famiglia eporediese Vincenzo Di Benedetto, anche lui stroncato dal coronavirus.

20:44 - L'ingresso in zona rossa deciso dal Governo Nazionale a causa della rapida crescita dell'indice di trasmettibilità del COVID-19 ha determinato la necessità di predisporre una serie di misure per contenere anche sul piano locale la diffusione del contagio. A tal scopo il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha emesso una nuova ordinanza, con cui "le Istituzioni scolastiche della scuola primaria e del primo anno della scuola secondaria di primo grado adottano forme flessibili nell'organizzazione dell'attività didattica ed educativa in modo che il cento per cento delle attività sia svolta mediante il ricorso alla didattica digitale integrata" dal primo marzo fino al 5 marzo 2021.

20:20 - Come annunciato dalla Regione Lazio su Twitter, dal 1° marzo la provincia di Frosinone sarà zona arancione.

20:02 - Sono 4.202.945 le dosi di vaccino contro il COVID-19 finora somministrate in Italia, il 72.1% del totale di quelle consegnate (5.830.660, di cui 4.537.260 Pfizer/BioNTech, 244.600 Moderna e 1.048.800 Astrazeneca). La somministrazione ha riguardato 2.598.422 donne e 1.604.523 uomini. Le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi sono 1.389.8763. È quanto si legge nel report online del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 19:07 di oggi. Nel dettaglio, le dosi sono state somministrate a 2.319.255 operatori sanitari, 720.407 unità di personale non sanitario, 395.635 ospiti di strutture residenziali, 571.005 over 80, 59.798 unità delle forze armate e 136.845 unità di personale scolastico.

19:34 - La provincia di Frosinone sarà zona arancione a partire da lunedì 1 marzo. Lo comunica l'Unità di crisi Covid-19 della Regione Lazio, spiegando in una nota che "è in corso la predisposizione dell'ordinanza a seguito della relazione epidemiologia della Asl di Frosinone e del Seresmi - Spallanzani". 

18:10 - I vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia sono 4.156.382, di cui 2.769.976 prime dosi e 1.386.406 seconde dosi. 157.655 nelle ultime 24 ore.

17:12 - Il bollettino di oggi

Attualmente positivi: 411.966
Deceduti: 97.507 (+280)
Dimessi/Guariti: 2.398.352 (+11.320)
Ricoverati: 20.588 (+102) di cui in Terapia Intensiva: 2.216 (+22)
Tamponi: 39.875.863 (+323.047)

Totale casi: 2.907.825 (+18.916, +0,65%)

16:54 - Su oltre 11mila tamponi (-3.424) e quasi 21mila antigenici per un totale di oltre 32mila test, si registrano oggi nel Lazio 1.347 casi positivi (-192), 20 decessi (+1) e 1.096 guariti. Lo comunica l'assessore regionale alla Salute Alessio D'Amato in una nota. Nel Lazio, dunque, aumentano i decessi mentre diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie  intensive. L'assessore rileva che il rapporto tra positivi e tamponi è all'11%, ma se si considera anche gli antigenici, la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 500.

16:36 - Ecco quanto comunicato dal sito ufficiale dell'Hellas Verona:

Dopo la positività al COVID-19 rinvenuta in un componente, la successiva tornata di test diagnostici cui – nel rispetto del protocollo sanitario - si sono sottoposti nelle scorse ore gli altri appartenenti al cosiddetto ‘gruppo squadra’ ha dato per tutti esito negativo.

16:10 - "Situazione drammatica, boom di contagi, vaccini promessi ma introvabili: la gestione del coronavirus sta sfuggendo di mano, siamo a un punto di non ritorno. L'Emilia-Romagna è maglia nera nel numero di affetti dal virus: in un mese siamo passati dall'arancione al giallo per cadere nel 'quasi rosso': questo vorrà pur dire qualcosa sul fallimento da parte delle autorità competenti. A mali estremi, estremi rimedi: è arrivato il momento, come nel marzo scorso, che la Regione valuti la nomina di un commissario al Coronavirus". Lo afferma Giancarlo Tagliaferri consigliere regionale di Fratelli d'Italia in Emilia-Romagna. Un commissario, chiede Tagliaferri, che "gestisca la campagna vaccinale, la prevenzione e il tracciamento dei contagi e costringa i sindaci a fare tutto ciò che serve per evitare assembramenti davanti ai locali e nei parchi pubblici". 

15:51 - È stata pubblicata l'ordinanza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che stabilisce la chiusura delle scuole dal 1 marzo 2021 e fino al 14 marzo 2021". "È sospesa l'attività didattica in presenza dei servizi educativi per l'infanzia e dei servizi per l'infanzia (sistema integrato 0-6 anni) nonché delle scuole di ogni ordine e grado, nonché delle Università - si legge nel testo -restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilita', e in ogni caso garantendo il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica a distanza". 

15:31 - A tutta l'Emilia-Romagna potrebbero essere applicate a breve le stesse restrizioni anti COVID-19 disposte per il Bolognese e alcuni comuni del Ravennate. Sono in corso riunioni tra ente regionale e sindaci per predisporre l'eventuale nuova colorazione in arancione scuro, scenario che pero' al momento vedrebbe molti primi cittadini contrari. In caso di ulteriori limitazioni saranno chiuse tutte le scuole ad eccezione di nidi e scuole dell'infanzia e il divieto di spostamento all'interno del proprio comune se non per motivi di necessità, lavoro o salute oltre alle regole già in vigore.

15:10 - "Se l'Europa è in ritardo sulle coperture vaccinali in parte è dovuto anche alle burocrazie che rallentano i processi di autorizzazione dei nuovi vaccini. Nessuno chiede che non vi siano le giuste ed opportune verifiche degli standard qualitativi, ma si sta chiedendo di accelerarle e soprattutto di evitare le pastoie burocratiche. Ad esempio a quanto ci risulta il vaccino russo Sputnik V si è già sottomesso alle valutazioni di EMA, ma c'è un certo ritardo nelle procedure di presa in carico". Lo dichiara l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

14:46 - Nella Repubblica di San Marino, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 40 nuovi casi di positività al COVID-19 e un decesso. Lo comunica l'Istituto di sicurezza sociale sammarinese. Gli attualmente contagiati, considerati i 33 guariti, ammontano a 385, in rialzo rispetto ai giorni scorsi. All'ospedale di Stato sono ricoverate 28 persone delle quali otto si trovano nel reparto di terapia intensiva.

14:18 - Due casi di variante brasiliana del virus SarsCoV2 sono stati sequenziati per la prima volta in Campania. Lo si apprende da fonti dell'Azienda ospedaliera dei Colli di Napoli (Monaldi, Cotugno e Cto). I due sequenziamenti riguardano pazienti del Cotugno, uno attualmente ricoverato ed in condizioni definite stabili, un altro dimesso da qualche giorno. Si tratta di un'attività a campione che proseguirà nelle prossime settimane. Il programma, promosso dalla Regione Campania, rientra nel piano di monitoraggio condotto dall'Istituto Zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno con l'Azienda dei Colli e il Tigem. 

13:48 - Brutta notizia in casa Hellas Verona, nel giorno della sfida del Bentegodi contro la Juventus (in programma alle 20.45). Il club scaligero, infatti, ha comunicato la positività di un componente del gruppo squadra. Ecco la nota ufficiale: "Hellas Verona FC, in seguito ai test diagnostici effettuati, comunica che un componente del cosiddetto ‘gruppo squadra’ è risultato positivo al Covid-19. L’intero ‘gruppo squadra’ seguirà le procedure previste dal protocollo sanitario".

13:17 - La Sardegna è la prima zona bianca del Paese: il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato oggi l'ordinanza.

12:17 - Il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha prorogato di un mese il lockdown a Manila alla luce di aumenti record di contagi da coronavirus nelle ultime 48 ore. Lo riporta il Guardian

11:07 - "Superata la quota dei 400.000 vaccini somministrati nel Lazio. L'Hub vaccinale presso l'area Lunga Sosta dell'aeroporto di Fiumicino ha superato quota 15.000 vaccini. Dalla prossima settimana al via le prenotazioni riservate alla fascia over 70, mentre prosegue la presa in carico dei vulnerabili". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid della Regione Lazio

09:10 - In Costa Azzurra si trova il focolaio più grande d'Europa, con Nizza come epicentro di questa situazione che, come sottolineato dalla sindaca della città, è "fuori controllo". Il governo francese ha stabilito il lockdown totale per tre weekend in Costa Azzurra.

Altre notizie
Lunedì 19 aprile 2021
12:25 Covid-19 LIVE COVID-19 - Giani: "I nuovi casi registrati in Toscana sono 771". 137 nuovi casi nelle Marche. Giannelli: "Assolutamente favorevoli al rientro a scuola dei ragazzi" 12:10 Altre notizie LIVE SUPERLEAGUE - Borsa, la Juventus registra il +14,17. BVB, Watze: "Respinto il piano per fondare una Superlega". Bayern e BVB dicono no. Pallotta: "Penso che la Super League sia un male per il calcio" 12:00 Primo piano Torino-Roma 3-1 - Cosa dicono gli xG - In difesa è un'altra Reggio Emilia. Il costo delle scelte sbagliate in avanti e il confronto tra Dzeko e Mayoral 11:55 Altre notizie Il Tottenham esonera Mourinho 11:21 Primo piano Pallotta: "Super League? Penso sia un male per il calcio"
11:00 Primo piano Torino-Roma 3-1 - Scacco Matto - Poco filtro e supremazia granata sulle fasce. La testa all'Europa 11:00 Primo piano Torino-Roma 3-1- Top & Flop 11:00 Primo piano I numeri di... Torino-Roma 3-1 - Dominio netto dei granata, giallorossi passivi in difesa e sterili in attacco 10:33 Primo piano Radio Radio: "La Roma comunica all'UEFA il no alla Super League" 10:30 Primo piano Il dado è tratto 10:25 Primo piano Torino-Roma 3-1 - La gara sui social: "Da tre mesi non si gioca più a calcio, avete rotto! Senza Europa League sarà fallimento totale" 08:49 Interviste Fonseca: "Mi assumo le mie responsabilità. Squadra stanca" 08:48 Interviste Mayoral: "Le nostre occasioni più ghiotte rispetto a quelle del Torino" 08:40 Primo piano Torino-Roma 3-1 - Le pagelle del match 08:14 Rassegna Stampa Smalling, El Shaarawy e Kumbulla provano a rientrare contro il Manchester United 08:13 Rassegna Stampa Fastidio alla coscia destra per Pedro 08:09 Rassegna Stampa Spinazzola recuperato per la partita contro l'Atalanta 06:00 Accadde Oggi Accadde oggi - La Roma vince a Firenze e blinda il secondo posto. Fabio Junior: "Fantastica l'esperienza a Roma". Nakata: "Il gol di Torino mi ha cambiato la vita" 05:00 Altre notizie Sampdoria, idea Lucescu per la panchina 04:00 Altre notizie Milan, Pioli: "Siamo giovani, ma facciamo cose straordinarie"