Diamo i numeri - Roma-Napoli: Dzeko sfida Mertens per essere il miglior marcatore del 2017; perfetta parità negli scontri tra Di Francesco e Sarri

di Danilo Magnani
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Danilo Magnani
articolo letto 9136 volte
Foto

Dopo la seconda sosta per le nazionali della stagione 2017/18, torna a giocarsi la Serie A che sabato sera alle 20:45 vedrà sfidarsi la Roma contro il Napoli di Maurizio Sarri allo Stadio Olimpico. I giallorossi si presentano al big match con 15 punti e la quinta posizione in classifica (con una gara da recuperare), 14 gol fatti e 4 subiti (seconda miglior difesa italiana dopo l'Inter), reduci da 4 vittorie consecutive; i partenopei invece sono in testa al campionato con 21 punti, frutto delle 7 vittorie su 7 con il miglior attacco della lega (25 gol) e 5 reti incassate. Considerando anche la passata stagione il Napoli vince da 12 gare consecutive di Serie A e non perdono da ben 19 partite, imbattibilità iniziata proprio con la Roma lo scorso 4 marzo nella Capitale.

Sarà la 145 sfida fra le due compagini nella massima divisione italiana con uno score che vede in vantaggio la Roma con 51 trionfi, 51 anche i pareggi e 42 i successi azzurri. A Roma il bilancio è nettamente in favore giallorosso con 33 vittorie, 29 pareggi e 10 sconfitte. Gli ultimi 5 Roma-Napoli hanno visto trionfare i padroni di casa in 4 occasioni, anche se il più recente è stato vinto dagli ospiti. Molto più equilibrati i risultati se si guardano gli ultimi 10 confronti complessivi, con 5 successi romanisti, 4 napoletani e 1 pareggio.

Per Eusebio Di Francesco sarà la nona sfida contro il Napoli con un solo successo ottenuto alla prima giornata della stagione 2015/16 (Sassuolo-Napoli 2-1), poi 3 pareggi e 4 sconfitte. Ottava volta invece per Maurizio Sarri contro la Roma, vincente anch'esso una sola volta (sempre l'1-2 dello scorso marzo), poi 2 pari e 4 sconfitte. Perfetta parità invece nei precedenti tra i due allenatori con 3 successi a testa e 3 pareggi.

La gara di sabato sarà caratterizzata anche dal duello a distanza tra Edin Dzeko e Dries Mertens: i due hanno segnato 7 gol a testa dall'inizio del campionato e sono due dei tre migliori marcatori dell'anno solare 2017 (compreso Ciro Immobile), con il bosniaco in rete 23 volte nelle ultime 23 gare di Serie A; 24 invece le reti del belga nelle ultime 25 gare giocate in Italia. Sono 2 i gol segnati in 5 gare contro il Napoli da Dzeko, entrambi nella vittoria 1-3 al San Paolo di un anno fa (15 ottobre 2016); 3 su 9 partite quelle di Mertens che ha segnato una doppietta nell'ultimo confronto oltre al gol in Coppa Italia nel 3-2 giallorosso del 5 febbraio 2014.

Sul mercato le strade delle due squadre si sono incrociate 12 volte, ossia tante quanti sono i trasferimenti avvenuti sull'asse Napoli-Roma e viceversa. Il primo giocatore in assoluto a svestire la maglia giallorossa per indossare quella azzurra è stato Roberto Scarnecchia nella stagione 1982/1983; l'ultimo è stato Mario Rui durante l'ultima sessione di mercato passato a Napoli in prestito oneroso (3,7 milioni di euro) con un riscatto obbligato al verificarsi di determinate situazioni sportive (5,5 milioni più 1 di bonus).


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI