SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

L'abbondanza, le scelte e l'importanza dell'Europa League

di Luca d'Alessandro
Fonte: L'editoriale di Luca d'Alessandro
Vedi letture
Foto

Borja Mayoral, Dzeko, El Shaarawy, Mkhitaryan, Pedro, Pellegrini, Perez, fra un po' Zaniolo (chissà Pastore). Questo il reparto offensivo che dovrà gestire, al netto degli infortuni, da qui alla fine della stagione, il tecnico della Roma, Paulo Fonseca. Spesso e volentieri alla domanda del giornalista di turno, sul come gestire queste situazioni, l'allenatore risponde che preferisce l'abbondanza tecnica, al fatto di avere gli uomini contanti. "Sono tutti titolari". Così lo stesso tecnico portoghese nel post di Bevenento Roma. Una risposta che prendiamo per buona, anche se, rispondendo alla solita questione Dzeko-Mayoral, si può pensare a una risposta diplomatica. Fonseca, infatti, già nella passata stagione si è dimostrato essere un allenatore a cui piace tracciare la propria squadra e andare avanti con i "suoi" uomini. Basti pensare alla gestione di Kluivert, tanto per fare un nome, titolare nella prima parte di stagione, poi, una volta trovato la quadratura con la difesa a 3, quasi mai più utilizzato (lo stesso è valso per Ünder e adesso con Perez). Tante opzioni, permettono una gestione studiata delle proprie forze, la possibilità di una variazione del modulo a seconda delle necessità, ma aumentano anche il rischio di sbagliare. Facendo un paragone accessibile ai più, noi italiani, popolo di allenatori e fantallenatori, quante volte abbiamo lasciato in panchina l'attaccante col +3, avendo più opzioni? Il discorso è simile. In aiuto del mister arriva l'Europa League. Tornando alla gestione sistematica e alla situazione attuale, la competizione europea è una sorta di panacea. Arrivati ai sedicesimi di finale, con un piede agli ottavi, ti consente di poter gestire al meglio l'ampio parco offensivo a disposizione, mantenendo allo stesso tempo, tutti i calciatori concentrati, in forma partita e, in un certo senso, accantonare i malumori, visto che tutte le partite, arrivati a questo punto della stagione, tra campionato e coppa, hanno la propria importanza. Basti pensare a una Roma con solo il campionato a disposizione, quindi una partita a settimana, quanta pressione in più avrebbe Fonseca nel gestire e scegliere la formazione giusta. Considerato anche la gestione della partita, per quanto riguarda le sostituzioni, di queste stagioni. Un motivo in più, se ce ne fosse stato il bisogno, per non avere cali di tensione giovedì e andare il più avanti possibile con due competizioni, ricordando sempre che l'Europa League è un'altra via per accedere alla Champions.

Altre notizie
Sabato 27 febbraio 2021
13:03 Primo piano De Rossi: ​​​​​​​"Mi piacerebbe allenare la Roma, ma cerco sempre di non parlarne perché so che le mie parole hanno un peso. Pellegrini e Immobile? Dobbiamo essere furbi ad evitare qualche scocciatura" 13:00 Europa League L'avversario - Europa League, punti di forza e punti deboli dello Shakhtar Donetsk 12:50 Editoriale L'orchestra, i solisti e le note stonate 12:30 Serie A LIVE FORMAZIONI - Juventus, emergenza difesa, anche Morata fuori dai convocati. Inter, chance per Darmian. Roma, Jesus titolare? Milan, out Mandzukic e Bennacer. Atalanta, Muriel in avanti 12:17 Covid-19 LIVE COVID-19 - Prorogato il lockdown nelle Filippine. Lazio, superati i 400.000 vaccini. In Costa Azzurra il focolaio più grande d'Europa. VIDEO!
12:00 Primo piano Il filo di Roma-Milan: Ciprian Tatarusanu 11:45 Esclusive ESCLUSIVA VG - Shevchenko: "Lo Shakhtar di tre anni fa era più forte di questo. In Ucraina ci sono i tifosi allo stadio, possono dare energie ai calciatori. Sicuramente Fonseca conosce bene lo Shakhtar e il suo tecnico Castro". VIDEO! 11:30 Primo piano 26 marzo 2014-26 febbraio 2021: c'era una volta lo Stadio della Roma. Tutte le tappe del progetto. VIDEO! 11:00 Primo piano Diamo i numeri - Roma-Milan: la migliore squadra in casa affronta la migliore squadra in trasferta 10:52 Altre notizie Tancredi: "Fonseca mi piace molto, credo che la Roma possa arrivare in Champions. Pelizzoli è il portiere che è migliorato di più con me" 10:45 Altre notizie Cassano: "Fonseca mi piace, a inizio stagione il quarto posto per la Roma era considerato un capolavoro" 10:00 Primo piano #IlMiglioreVG - El Shaarawy è il man of the match di Roma-Braga 3-1. GRAFICA! 09:45 Primo piano Accadde oggi - Gomez: "Sono stato vicino alla Roma". Sabatini: "Ci stiamo consegnando alla mediocrità". De Rossi: "Batistuta portò una luce meravigliosa" 08:51 Altre notizie Empoli Ladies, Polli: "La Roma è una squadra molto forte, ma cercheremo di dare il meglio". VIDEO! 08:43 Roma Femminile Roma Femminile, Giugliano: "L'Empoli è una squadra molto forte, sarà una gran partita. Segnare con questa maglia è un onore". VIDEO! 08:37 Altre notizie Bundesliga - Werder Brema-Eintracht Francoforte 2-1, vittoria in rimonta per i padroni di casa. VIDEO! 08:31 Primo piano Mayoral miglior marcatore spagnolo della Roma in una singola stagione 08:24 Società COMUNICATO AS ROMA - Indebitamento netto del gruppo a 269 milioni di euro, 75 milioni di perdita nei primi sei mesi dell'esercizio 08:17 Primo piano I Friedkin pensano a un nuovo stadio: Ostiense e Tor Vergata le possibili location 08:13 Primo piano Fonseca: "Conosco bene lo Shakhtar, servirà fare una grande partita a Roma". VIDEO!