SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Sulla via della normalità

di Gabriele Chiocchio
Fonte: L'editoriale di Gabriele Chiocchio
Vedi letture
Foto

Tre punti contro il Parma, tre punti contro il Brescia. Totale sei, incamerati in una settimana iniziata sull’orlo di una crisi di nervi dopo le tre sconfitte consecutive contro Milan, Udinese e Napoli e condotta in una ritrovata normalità, agevolata dalla modifica tattica di Fonseca, ora promossa a soluzione madre da qui alla fine della stagione. La difesa a 3 - o a 5, a seconda dei punti di vista -, come già detto, ha dato maggiore utilità a diversi giocatori in difficoltà e ha aperto interessanti possibilità per diversi altri, il cui compito in campo è cambiato comunque meno di quanto si pensi. Gli esterni bassi, con un uomo in più a supportarli, possono generare meglio l’ampiezza richiesta, mentre quelli alti continuano, più o meno come prima, ad accentrarsi per supportare la punta centrale, con la differenza che in campo ne va uno anziché due, insieme al trequartista. Modifiche grandi e piccole allo stesso tempo, che hanno permesso alla Roma di tornare a un ritmo di marcia accettabile e a una percezione del momento maggiormente positiva, dopo che, in particolare, il KO contro l’Udinese, decisamente meno accettabile rispetto a quelli in trasferta con Milan e Napoli, aveva gettato tutti un po’ nello sconforto. Niente di straordinario, né tantomeno di perfetto: la circolazione di palla dal basso resta una fase del gioco ancora decisamente da migliorare, con alcuni elementi, come Ibanez, su cui si può ampiamente lavorare, e altri, e il riferimento è Smalling, che si spera possano tornare il prima possibile per sistemare sbavature che, con altri avversari rispetto al modesto Brescia, possono creare ben altri problemi rispetto a quelli che la Roma ha dovuto risolvere al Rigamonti. Normalità ritrovata, dunque, il prendersi due successi in un segmento di calendario favorevole; normalità ritrovata, si spera, la rete del 3-0 di Nicolò Zaniolo, che in autunno aveva cominciato a segnare con discreta regolarità e che, a questo punto, è in piena rampa di lancio per questo finale di stagione con l’epilogo di un’Europa League che non avrebbe dovuto giocare e di cui, invece, si candida ad essere grande protagonista. Ma per questo ci sarà tempo: con i posti Champions League ormai praticamente assegnati, c’è da continuare a difendere l’Europa della prossima stagione già dal prossimo turno, quando all’Olimpico arriverà un Hellas Verona all’ultima chiamata per rimanere attaccato al suo sogno. Sperando, per la Roma, di continuare sulla via della normalità tracciata in questa calda settimana di luglio.

Altre notizie
Martedì 11 agosto 2020
00:00 Altre notizie Calcio: andata play out B; Pescara-Perugia 2-1
Lunedì 10 agosto 2020
22:52 Interviste Ag. Bustos: "I giallorossi restano un'opzione concreta" 22:20 Social Instagram, Carles Pérez prepara la prossima stagione 20:55 Europa League LIVE Europa League - Inter e Manchester United in semifinale 20:36 Calciomercato La Roma pensa a Ramón Planes per il ruolo di DS
PUBBLICITÀ
20:00 Primo piano LA VOCE DELLA SERA - Roma Femminile, Giugliano rinnova sino al 2023: "Mi sento a casa". Nuovo affondo per Smalling dopo il closing. La Fiorentina vuole 40 milioni di € per Castrovilli 19:45 Primo piano Il primo compito di Friedkin 19:43 Altre notizie Festa: "Di Francesco al Cagliari? È un ottimo allenatore, poi tutto dipenderà dalle scelte di mercato". AUDIO! 19:22 Altre notizie Gallo: "Tutti gli italiani tiferanno Atalanta in Champions League". AUDIO! 19:15 Primo piano Giugliano: "La Roma mi ha fatto sentire a casa. Spero di rimanere qui il più a lungo possibile" 19:00 Primo piano COMUNICATO AS ROMA - Roma Femminile, Manuela Giugliano rinnova fino al 2023: "Qui ho trovato una famiglia" 18:58 Altre notizie Pochesci: "Pirlo alla Juventus è una grande sconfitta dell'Assoallenatori". AUDIO! 18:40 Covid-19 COVID-19 - Il bollettino della Protezione Civile: +259 nuovi contagi 18:19 Altre notizie Sconcerti: "Roma piazza perfetta per Sarri". AUDIO! 18:10 Interviste Piacentini: "Friedkin non vuole arrivare secondo, gli servono collaboratori giusti che sappiano cosa fare" 17:50 Rassegna Stampa Fiorentina in pole per Samuele Ricci: Inter e Roma alla finestra 17:30 Accadde Oggi Accadde oggi - Perotti: "Andare via senza vincere sarebbe una delusione più grande del mancato mondiale". Pizarro, Heinze e Doumbia salutano la Roma 17:20 Calciomercato Tutti pazzi per Karsdorp: ben 7 club sull'olandese 17:10 Interviste Guido Nanni: "Pau Lopez è un portiere normale, non è un top" 16:13 Rassegna Stampa Pradè è disposto a tornare alla Roma: Friedkin non è d'accordo