SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

L'avversario - Meno motivazioni e tanto turnover per l'Inter

di Alessandro Carducci
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sarà l’Inter neo campione d’Italia l’avversaria della Roma questa sera alle 20:45.

PUNTI DI FORZA – I nerazzurri sono stati i più forti in questa stagione: abbinano fisicità a qualità e hanno nella difesa il proprio punto di forza. I milanesi hanno preso meno gol di tutti in campionato e sono anche la formazione ad aver subìto meno reti di testa.
A questo si aggiunge, inoltre, la prolificità in zona offensiva: l’Inter ha il secondo attacco del campionato (dopo l’Atalanta) con 21 gol di Lukaku e 16 di Lautaro. Il primo è il calciatore fondamentale per Conte, non solo per i gol fatti ma per la sua grande fisicità, che gli consente di avere la meglio nei duelli fisici e di far salire la squadra proteggendo il pallone.
L’Inter è anche la squadra con più gol di testa all’attivo, grazie anche ai tanti cross che piovono soprattutto dalla fascia destra.

PUNTI DEBOLI – Il fatto di aver già vinto il campionato potrà togliere fame alla squadra nerazzurra, che potrebbe essere leggermente meno concentrata. Inoltre, è probabile che Conte continui a far giocare chi ha trovato meno spazio e non sarà quindi l’Inter titolare ad affrontare i giallorossi. Oltre alla questione motivazionale, far ruotare tanti giocatori significa anche andare a toccare meccanismi difensivi ormai ruotati (scalate, uscite, costruzione etc), fattori che potranno agevolare la Roma.

La probabile formazione dell'Inter
Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Ranocchia; Darmian, Barella, Gagliardini, Sensi, Perisic; Sanchez, Lukaku
.
 

Altre notizie
Lunedì 14 giugno 2021
19:26 Euro 2020 LIVE Euro 2020 - Polonia-Slovacchia 1-2: rete di Skriniar. VIDEO! 19:26 Calciomercato LIVE MERCATO - Juve, Milinkovic se parte Demiral. Buffon: "Futuro o in Champions all'estero o in Italia". Real Madrid, Ancelotti sogna Werner. Tottenham su Berardi. Man UTD, Mata può rinnovare 19:06 Covid-19 LIVE COVID-19 - 907 nuovi contagi. Green Pass dal 1° luglio. Novavax: "Vaccino efficace oltre 90%". Regione Lazio, Zingaretti: "Open Day sui ragazzi con Pfizer" 18:58 La Roma in Nazionale Italia U19 Femminile: convocate quattro giallorosse per uno stage 18:26 Covid-19 COVID-19 - Il bollettino della Protezione Civile: +907 nuovi contagi
18:23 La Roma in Nazionale La Roma in Nazionale - Austria-Italia Femminile 2-3 - Vittoria azzurra tutta giallorossa: decidono la doppietta di Soffia e il rigore di Linari 18:16 Podcast PODCAST VG - La questione esuberi: cedere o rivalutare? 17:37 Altre notizie Fonseca al Tottenham, ci siamo: entro il week-end la firma. Due anni con opzione 16:53 Primo piano UNDER 18 - AS Roma vs AC Monza 4-2 16:21 Serie A Lega Serie A, De Siervo: "Spezzatino? Stiamo valutando" 15:21 Rassegna Stampa Grosso: "Spinazzola ha grandi qualità fisiche, sprigiona potenza e qualità di falcata" 15:09 Calciomercato Lazio, frenata nella trattativa per Boateng: il tedesco vuole giocare la Champions League 14:58 Calciomercato Dalla Francia: interessa Fonte del Lille 14:53 Calciomercato Anche la Fiorentina su Celik 14:46 Interviste Impallomeni: "La Coppa Italia 1986 una cosa irripetibile. Eriksson era il Nagelsmann di oggi" 14:35 Primo piano Il Lipsia pensa al riscatto di Kluivert. Villar: "Ci vediamo presto" 14:34 Primo piano Mourinho: "Trovatemi un attaccante egoista da 30 gol e lo porto a Roma" 13:29 Altre notizie Italia Femminile, Bertolini: "Austria-Italia un'opportunità per le giovani" 13:04 Primo piano Permanenza più vicina per Dzeko. Juventus e Milan sul bosniaco 12:30 Primo piano Pastore tratta la rescissione, futuro diviso tra Spagna e Argentina