SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Due settimane per capire le ambizioni della Roma

di Alessandro Carducci
Fonte: L'editoriale di Alessandro Carducci
Vedi letture
Foto

La Roma ha battuto il Parma con una facilità disarmante. A parte le difficoltà del club emiliano, i giallorossi sono usciti dall’Olimpico con la certezza di avere un’identità ben definita. Una vittoria può venire casualmente o meno ma l’identità e la capacità di giocare a memoria sono le cose più difficili da ottenere per un allenatore. Fonseca a fine gara ha sottolineato, con soddisfazione, che la sua Roma gioca alla stessa maniera a prescindere dagli interpreti e dagli eventuali assenti, pur pesanti come Edin Dzeko.
I capitolini hanno dovuto fare a meno di Smalling, Fazio, Kumbulla, Santon, Pellegrini, Zaniolo, Pastore e Dzeko (quasi una squadra intera) ma non se n’è accorto nessuno.  È il segno che la squadra ha introiettato il gioco del tecnico portoghese, l’ha digerito, metabolizzato e fatto suo. In questo contesto, le caratteristiche dei singoli vengono esaltate e stiamo così iniziando a scoprire Karsdorp, stiamo ammirando la personalità e la qualità di Villar, la bravura di Ibanez, oltre ad essere ammaliati dagli scambi tra Mkhitaryan e Pedro.  

PUBBLICITÀ

AMBIZIONI - Se già nei giorni scorsi più di qualcuno ha iniziato a mormorare la parola scudetto, adesso quel sussurro diventerà sempre più forte e sempre più ingombrante. Una nuova sfida per Fonseca, che dovrà indossare l’elmetto da pompiere e spegnere qualsiasi tipo di entusiasmo, isolando la squadra da un ambiente che tende a incendiarsi con molta facilità. Le prossime due gare di campionato vedranno la Roma affronterà Napoli e Sassuolo e poi potremo capire che ambizione potranno avere i capitolini.

Altre notizie
Mercoledì 02 dicembre 2020
17:00 Avversario Young Boys, positivo al COVID-19 il vice allenatore Patrick Schnarwiler 16:29 Covid-19 COVID-19, tutti i giocatori e gli allenatori attualmente positivi e guariti in Serie A: guarito Rrahmani 16:21 Social Instagram, Pellegrini: "Tutti insieme e col sorriso" 15:45 Covid-19 LIVE COVID-19 - Speranza: "Primi vaccini a gennaio, non saranno obbligatori". Fiorentina, positivo Prandelli. Milan, Pioli e Murelli negativi al tampone. La Gran Bretagna approva il vaccino Pfizer-BioNTech 15:15 Primo piano TRIGORIA - Fonseca: "La sfuriata dei Friedkin? Una grande bugia. Nessun dramma, la squadra ha fiducia". VIDEO!
PUBBLICITÀ
15:14 Primo piano TRIGORIA - Cristante: "Napoli è una singola partita, domani dobbiamo fare bene come nelle altre. Non è vero che facciamo male contro le grandi". VIDEO! 15:13 Youtube La conferenza stampa integrale di Paulo Fonseca e Bryan Cristante. VIDEO! 13:37 Primo piano Roma-Young Boys - Arbitra Jović, nessun precedente con le squadre, bilancio positivo con le italiane 12:53 Primo piano TRIGORIA - Squadra in campo per la rifinitura, Fazio e Kumbulla in gruppo, differenziato per Smalling e Santon. VIDEO! 12:00 Primo piano Il filo di Roma-Young Boys: Jean-Pierre Nsame 11:28 Nuovo Stadio Stadio della Roma, Papalia: "È una questione di volontà politica, il pignoramento è ininfluente" 11:25 Altre notizie Esami a Villa Stuart per Veretout. FOTO! 11:07 Avversario Lo Young Boys in partenza per Roma. VIDEO! 10:52 Roma Femminile Coppa Italia Femminile - Roma CF-Roma in programma il prossimo 16 dicembre 10:45 Primo piano Altalena Pau Lopez: titolare, sul mercato, riserva e nuova risorsa? 10:44 Primo piano Niente processi: usare lo Young Boys per rilanciarsi contro il Sassuolo 10:32 Altre notizie Reggina, Tempestilli nominato Direttore Generale 10:03 Roma Femminile La Roma in Nazionale - Doppietta per Andressa, un quarto d'ora di gioco per Bernauer  09:39 Rassegna Stampa Petrachi piace alla Fiorentina 09:34 Rassegna Stampa I Friedkin tengono a rapporto la squadra